Crea sito

Tamburato



Il tamburato è composto da un telaio in legno di abete o pioppo, al cui interno viene messo un materiale chiamato “nido d'ape”, che può essere realizzato in legno o in cartone. Sopra e sotto a questo telaio vengono pressati due fogli di compensato. Molto usato fino a qualche anno fa per la realizzazione dei mobili, è stato sostituito dal listellare.

E' un modo di realizzare le strutture dei mobili molto ricercata usata per produzioni di alto livello.
Consiste in una struttura "a sandwich" composta da: 1- impiallacciatura 2- pannello 3- nido d'ape 4- pannello 5- impiallacciatura.

In particolare lo strato a nido d'ape è realizzato in legno dove si esige un’alta qualità in cartone nei casi comuni di utilizzo. Una tale realizzazione, lasciando uno spazio cavo all'interno di una struttura rigida, può così essere resistente e leggera allo stesso tempo.

Per aumentare ulteriormente la resistenza la carta viene, ove richiesto, sostituita con pani di poliuretano o polistirolo espansi o con nido d'ape di plastica o alluminio.

I pannelli di tamburato offrono robustezza e precisione e vengono incontro alle esigenze di ampie dimensioni che non sono ottenibili con legno massello.

Per la sua particolarità è tendenzialmente più costosa delle altre modalità costruttive e si colloca come lavorazione di pregio nella realizzazione di arredi soprattutto armadi dove necessita leggerezza nelle ante e per pannelli di grosso spessore e nella realizzazione di fianchi di armadi.